Cos’è la ragione sociale di un’azienda? Cosa significa e come sceglierla

Quante volte ci capita di dover compilare moduli e documenti, e ci viene richiesto di indicare la nostra ragione sociale?  La risposta veloce è: molto spesso. Ma sapete rispondere, sapendo precisamente qual è la vostra ragione sociale o che cosa significa questo termine ormai molto comune? Scopriamolo insieme, un passo alla volta.

Chi riguarda la ragione sociale?

La ragione sociale si riferisce a privati ed aziende, ma presenta delle caratteristiche diverse a seconda del tipo di soggetto. È infatti un concetto di diritto societario che serve a indicare il nome e il tipo di una società.

Quindi, la “ragione sociale” è il nome di una società di persone: queste possono essere società semplici, in nome collettivo o in accomandita semplice. Fondamentalmente, con questo termine si intende sempre il nome di un’azienda. È però vero che esistono differenze tra la ragione sociale dei privati o delle aziende. Vediamo insieme quali.

Che cos’è la ragione sociale

Prima di tutto, vogliamo specificare che la ragione sociale di una società deve essere presente nel registro delle imprese. Ma quali sono le differenze tra i liberi professionisti e le aziende?

Nelle Società in nome collettivo (S.n.c.), la ragione sociale può includere il nome di uno o più soci, con la specificazione del rapporto. Nel caso della Società in accomandita semplice (S.a.s.), deve essere presente almeno un socio accomandatario. Per quanto riguarda le Società semplici (S.s.) i nomi possono tranquillamente essere omessi.

Per quanto riguarda la ragione sociale di un privato, questa dovrà includere il suo nome e cognome, e possibilmente anche un altro nome, anche di immaginazione. Per ottenere la ragione sociale, è necessario che il privato apra una ditta individuale, iscrivendosi alla Camera di Commercio.

Come scegliere la ragione sociale dell’azienda

La scelta della ragione sociale è molto importante, perché chiaramente un nome interessante sarà anche il biglietto da visita di prodotti e sarà utile per promuovere la propria attività.  La ragione sociale serve anche a distanziarsi da cattiva pubblicità passata. Se l’azienda ha una cattiva reputazione, può reinserirsi sul mercato con una nuova ragione sociale al registro delle imprese.

La ragione sociale di alcune industrie farmaceutiche o chimiche è di fondamentale importanza. Con il tempo, infatti, il nome diventerà la definizione stessa del prodotto. Un esempio è il nylon, che oggi è il nome di un materiale, ma inizialmente rappresentava la ragione sociale dell’azienda di poliammide.

Che differenza c’è tra ragione sociale e denominazione sociale?

La differenza tra questi due termini è molto rilevante, perchè riguarda il tipo di società formata. Se il primo termine indica una società di persone, il secondo rappresenta a una società di capitali, ossia la Società a Responsabilità Limitata (Srl), la Società Per Azioni (Spa) e la Società in accomandirta per azioni.

Lascia un commento