Grupeer

Grupeer è una piattaforma elettronica di trading che offre opportunità di investimento in prestiti sicuri immobiliari e business. La rendita di questi prestiti varia da 10% al 13% annualmente, per la durata di un anno o meno. Sono prestiti coperti da una garanzia di rimborso e per questo motivo, Groupeer è una delle più popolari piattaforme P2P sul web.

Fondato nel 2016 a Riga, in Lituania, come una piattaforma P2P specializzata in prestiti per business e progetti di sviluppo immobiliare. Altre tipologie di prestito disponibili sulla piattaforma includono prestiti per mutui, prestiti per automobili e prestiti personali. La piattaforma connette investitori con prestiti che sono già stati emessi. Quindi in realtà si assumono partecipazioni in prestiti già esistenti da professionisti nel mercato dei crediti. Nonostante si prenda parte nel prestito, la compagnia che lo ha emesso rimane responsabile della sua amministrazione. Questo significa che si è legati al prestito con il proprio capitale, senza responsabilità connessa agli accordi del prestito.

Come funziona

Per iniziare a investire su Grupeer è necessario registrarsi al sito come individuo. Il procedimento è gratuito, ma sono necessari i seguenti requisiti:

  • Avere almeno 18 anni di età
  • Essere residente nell’ EEA (Area Economica Europea) o in Svizzera
  • Avere un conto bancario nell’ EEA (Area Economica Europea) o in Svizzera

E’ possibile creare un account anche se non si ha un conto bancario in altri paesi, ma in questo caso Grupeer richiede una convalida aggiuntiva. Il processo di registrazione segue gli stessi standard KYC (Know Your Customer) di altre piattaforme P2P, quindi è necessaria una prova d’identità per creare un account. Fatto questo, è possibile aggiungere fondi e incominciare a investire.

Caratteristiche della piattaforma

Grupeer attualmente permette di investire in vari tipi di prestiti (prestiti personali, mutui, etc.) così come in progetti di sviluppo di compagnie di costruzione. Aggiornato a novembre 2019, sono registrate sulla piattaforma un totale di 18 istituti di credito. Grupeer offre garanzie di rimborso e collaterali su molti dei prestiti disponibili sulla piattaforma. Una garanzia di rimborso  entra in gioco se un prestatario non può ripagare un prestito. La garanzia si applica se il prestatario deroga i suoi pagamenti per oltre 60 giorni. A questo punto, la compagnia creditrice dovrà ricomprare il prestito nell’ammontare iniziale da te investito, ma anche pagare gli interessi che avresti ricevuto dal prestatore. La garanzia collaterale è usata per molti dei prestiti sulla piattaforma. Tra le altre cose, può consistere in quote sociali, oggetti immobiliari, automobili e garanzie personali. E’ in pratica una garanzia aggiuntiva alla garanzia di rimborso.

Come investire su Grupeer

Oltre a essere una compagnia sicura, la piattaforma di Grupeer ha un’ interfaccia facile e semplice da utilizzare a portata di principianti. Con investimenti a partire da solo 10 €, la piattaforma risulta essere attrezzata per entrambi i principianti e gli investitori P2P più esperti. Una delle qualità di Grupeer è la modalità di auto-investimento. Questa funzione permette di inserire l’autopilota ai tuoi investimenti, così da evitare di selezionare nuovi prestiti una volta che quelli esistenti raggiungono la data di scadenza. L’unico metodo di pagamento disponibile al momento è tramite bonifico bancario. Questo a causa dei requisiti imposti dalle legislazioni di AML (anti-riciclaggio). Per ragioni di sicurezza, è possibile prelevare fondi solo a un conto bancario attestato, ad esempio il conto su cui si trasferiscono i soldi dalla piattaforma e a cui sia associato il numero identificativo utente.

Quali sono i rischi?

Investire su piattaforme online di P2P come Grupeer o Mintos comporta il rischio di perdere il capitale investito. Questo succede quando il prestatario non ripaga o non è in grado di ripagare il credito, o nel caso in cui l’istituto di credito fallisca. In questa situazione, gli investitori coinvolti hanno una richiesta di risarcimento aperta contro la compagnia. Grupeer nominerà un gruppo di  avvocati altamente qualificati che rappresenteranno gli investitori implicati nell’ insolvenza. Gli avvocati comunicheranno con il liquidatore della compagnia e si assicureranno che i diritti rivendicati dagli investitori di Grupeer siano soddisfatti. Grupeer si prende carico di tutte le questioni connesse con questo processo e si assicura che gli interessi degli investitori siano gestiti nel migliore dei modi possibili e che i capitali investiti siano risarciti in pieno.

Perchè scegliere Grupeer?

Ti stai chiedendo se scegliere Grupeer e se Grupeer è legittimo? La risposta è si. E’ una grande piattaforma in cui investire, con rendite elevate e investimenti sicuri. Offrendo un mix di diverse tipologie di prestito e investimenti di sviluppo immobiliare, hai la possibilità di diversificare e di testare diverse opportunità di investimento su un’unica piattaforma. In aggiunta, seppur basilare, il processo di investimento è estremamente semplice e immediato. Avere le possibilità di prestito quotate fa si che sia facile selezionare e investire su diversi progetti. Alternare prestiti personali a progetti immobiliari è un buon metodo per elevare il proprio portafoglio. Il processo di selezione di Grupeer per le compagnie di credito è altamente selettivo e ciò che viene enfatizzato come attrattivo per potenziali investitori è sicuramente la sicurezza per i loro investimenti. Ciò significa che, nonostante il numero delle compagnie sia limitato (e conseguentemente il numero di prestiti disponibili sulla piattaforma), è meno probabile che vadano in bancarotta o finiscano in insolvenz La media di rendita per gli investitori, poi, si aggira intorno al 14%, che risulta essere abbastanza alto per una piattaforma di prestiti P2P. Inoltre, molti dei prestiti sulla piattaforma sono coperti da una garanzia di rimborso, che significa che se anche qualcuno non ripaga il prestito, l’investitore riceverà immediatamente indietro il capitale imprestato. Ciò rende Grupeer un’ottima piattaforma su cui investire, in quanto si ottengono contemporaneamente rese elevate e investimenti sicuri.

Aspetti negativi

La piattaforma non dispone di mercato secondario nè un’ opzione di uscita anticipata. Altre piattaforme come Mintos, invece, hanno un mercato secondario in cui gli investitori possono vendere le loro partecipazioni. Questo permette una maggiore flessibilità ed è una forma di sicurezza aggiuntiva per gli investitori. Quindi su Grupeer, una volta che si investe su un dato prestito, si dovrà aspettare la scadenza dei termini per recuperare la totalità del capitale investito. Fortunatamente, i prestiti di Groupeer sono solitamente della durata di 24 mesi o meno. Un altro aspetto negativo è che le statistiche sul sito sono molto basilari e non permettono all’investitore di avere il quadro dei progressi sulla piattaforma in modo dettagliato e trasparente.

Conclusioni

In definitiva, Grupeer è un’ottima piattaforma su cui investire. Partendo con una piccola somma come 10 Euro su ogni progetto, è possibile diversificare il proprio portafoglio anche se si è principianti o se si vuole testare la piattaforma con una piccola somma iniziale. La garanzia di rimborso e le rendite considerevolmente elevate fanno di Grupeer una delle migliori piattaforme di prestiti P2P.

Pro

  • Rendite elevate
  • BuyBack Guarantee
  • Prestiti a breve termine (12 mesi o meno)
  • Auto-investimento disponibile

Contro

  • Non c’è il mercato secondario
  • Numero di prestiti limitato
  • Sito web elementare
  • Statistiche basilari

Recensioni piattaforme P2P lending