LA DESTRA: BUONTEMPO, NON E’ VERO CHE STORACE SI E’ DIMESSO

(AGI) - Roma, 20 lug. - “Non e’ vero che Storace si e’ dimesso da segretario de La Destra e se lo avesse fatto le dimissioni sarebbero state respinte con molta determinazione”. E’ quanto afferma il presidente del partito, Teodoro Buontempo. “Invito quindi tutti gli organi di stampa a smentire la notizia che e’ stata diffusa nel pomeriggio di oggi. Storace resta il segretario con tutti i poteri che lo statuto gli attribuisce. Storace ha affermato che solo nel caso in cui al congresso, che si celebrera’ a novembre, ci saranno piu’ candidati alla segreteria de La Destra, lui rinuncera’ alla propria candidatura, rimanendo, in ogni caso, al suo posto, facendo tutto il suo dovere e contribuendo a eleggere un altro segretario. Dall’assemblea programmatica di Orvieto sono emerse invece altre certezze: che la fiducia della base nei confronti del segretario Storace non e’ in discussione; che La Destra, che fa parte del centrodestra, nonostante abbiano tentato di fiaccarne il ruolo e l’unita’, non rifiuta tavoli di confronto ne’ dialoghi per alleanze con gli altri partiti del centrodestra, purche’ si rispetti la nostra autonomia, la nostra liberta’ e il diritto di cittadinanza del nostro simbolo; che l’ipotesi di confluenza nel Pdl e’ assolutamente impraticabile. Oggi, dopo Orvieto. La Destra e’ piu’ unita ed e’ diventata piu’ chiara la sua prospettiva futura. Tutti - conclude Buontempo - credo abbiano capito che nessun tentativo esterno puo’ indebolire la nostra forza identitaria e la volonta’ di assicurare all’Italia che La Destra c’e’ e ci sara’”. (AGI)

Red/Dos